HOME
COME FUNZIONA
FORUM
L'incredibile verità su di lui!
Forum
Mercoledì 01 Febbraio 2012

Odio, odio e ancora odio. Lo so è terribile perché io, dentro di me, sono una persona buona, almeno credo! Ma non ce la faccio più! Grazie per questo spazio di sfogo, perché ho bisogno di qualcuno che mi dica perché non riesco davvero più a vivere sentimenti buoni, dolci, sani, non mi riconosco più, non so più chi sono e soffro come una povera disperata. Da quando? È da due mesi che vivo come un cane bastonato, dopo che lui mi ha lasciata, dopo 2 splendidi anni fatti di vacanze assieme, vita vissuta, cene con vino e candele, dopo tanta tantissima passione lui inizia a dire che non sa, che non se la sente di andare avanti, che forse stiamo correndo troppo. Oddio, per carità io sono giovane, devo ancora laurearmi, chissà quando troverò un lavoro decente che mi permetterà di manternemi, ma lui è autonomo, vive anche per conto suo, quindi dai, la vita va avanti, le conquiste arrivano un po’ alla volta. Non so davvero dove sia finita tutta quella passione, ho sospettato che ci fosse un’altra e il tormento mi stava portando a cosa folli.

Gli ho chiesto l’amicizia su facebook sotto un altro nome, con la foto di una bella ragazza, perché mi ha rimosso dagli amici e ha chiuso la sua bacheca, quindi non posso vedere quello che fa o misurare dalle cose che condivide, il suo umore. Ma probabilmente il sospetto che fossi io lo ha avuto e sto ancora aspettando che confermi l’amicizia (nonostante abbia un sacco di persone che effettivamente non conosce tra gli amici!). Non contenta l’ho fatto pedinare da un mio fidato amico che lui non conosce e che quindi non dà adito ad alcun sospetto. Ho persino offerto dei soldi a questo amico per convincerlo perché non lo voleva fare, ma tutti gli altri che potevano affrontare un pedinamento erano riconoscibili.

Beh, sapete cosa ho scoperto? È un dolore grandissimo, non riesco a gestirlo e mi sento come se mi avesse ingannata per 2 anni. Ha una doppia vita ed è bisessuale. Io non ho niente contro i gay, o contro i bisex, ci mancherebbe, ma sentirmi tradita perché lui ha una doppia vita, mi fa rodere dentro come non ho mai fatto in vita mia.

E mi sento così male, così inutile in tutto l’amore che gli ho riversato addosso, sì perché sono stata (e forse lo sono ancora) realmente innamorata di lui, della sua dolcezza, del suo essere così affabile, raffinato nei sentimenti e nelle cose di tutti i giorni. E adesso il rifiuto. Certo! Per forza non riusciva ad andare avanti, come fai a mantenre due storie contemporaneamente, specie se dall’altra parte c’è una persona che vuole costruire una vita con te? Sicuramente il suo compagno (si dice così??) avrà pure saputo di me… oddio sono disperata!! C’è qualcuno che ne sa qualcosa, che mi dice come cavolo ragionano persone così, qualcuno che abbia qualche parola di conforto… Non so più come fare, l’odio è l’unico sentimento che provo, oltre alla privazione dell’unica cosa bella che sentivo di aver costruito.


Condividi Condividi su Facebook! Condividi su Twitter!